Consulenza su e fornitura di tecnologie Citrix

Citrix Systems Con due tecnici ed un venditore certificati, noi di Juliet Informatica rappresentiamo un solido riferimento per quanto riguarda le tecnologie Citrix a Genova ed in Liguria, anche se ovviamente operiamo ben al di fuori della nostra regione.

Abbiamo effettuato la prima installazione Citrix nel lontano 1997, pochi mesi dopo che le soluzioni Citrix hanno cominciato ad essere distribuite nel nostro Paese, e da allora abbiamo seguito decine di tali reti, affrontando letteralmente centinaia di problematiche diverse.

Se qualcuno fa fatica ad associare il nostro nome a quello di Citrix è perchè fino a Febbraio 2014 operavamo sotto il nome di Jonassohn, con il quale eravamo sicuramente più conosciuti (v. pagina Azienda per la descrizione degli sviluppi societari della ns. impresa).

Oltre all'ovvia implementazione di soluzioni per clienti che ancora non utilizzano tali tecnologie, vi sono diversi modi in cui un valido partner Citrix può dare una mano a clienti che già le utilizzano:

  • Analizzando, nell'ottica di un migliore utilizzo della piattaforma, quelle problematiche che normalmente si possono verificare nell'utilizzo quotidiano di una soluzione.
  • Analizzando lo status del licensing del cliente, verificando se esistono le condizioni per usufruire di particolari condizioni commerciali per riallineare eventuali licenze con abbonamento alla tecnologia scaduto, o per acquisirne di nuove.
  • Facendo una bella chiacchierata sui possibili sviluppi di quanto già in possesso del cliente, nell'ottica di un utilizzo più strategico della piattaforma.

Citrix Systems (www.citrix.it), che festeggia nel 2014 i suoi primi 25 anni di vita, si interessa da sempre di offrire il miglior accesso possibile alle applicazioni, e con la massima sicurezza possibile, da parte degli utenti.
Se all'epoca delle prime installazioni ciò si risolveva col noto server-based computing, tecnologia allora rivoluzionaria e che ha operato ed opera con prodotti come WinFrame, MetaFrame, Presentation server fino agli attuali XenApp e XenDesktop, nell'attuale clima di incessante avanzamento tecnologico il discorso si allarga in continuazione, ed il problema di garantire l'accesso migliore e più sicuro alle applicazioni da parte degli utenti è arrivato a comprendere da una parte il mondo mobile (intendendo con ciò i dispositivi mediante i quali l'utente si può connettere alle applicazioni) e dall'altra il mondo cloud (intendendo con ciò la tipologia di applicazioni cui l'utente si può connettere).
In definitiva, le soluzioni Citrix forniscono un potente collante universale (un middleware), dove ciascun utente, utilizzando uno qualsiasi tra i dispositivi di cui dispone (PC Fisso, PC Portatile, smartphone, tablet), con qualunque Sistema operativo (Windows, MAC, Android, ecc:) accede, attraverso qualunque tipologia di connessione di cui possa disporre al momento (LAN, WAN, Wi-Fi, cellulare, satellitare), a tutte le applicazioni che gli amministratori di sistema gli metteranno a disposizione (Windows, Web, Cloud), il tutto mediante una singola interfaccia, che sarà la stessa indipendentemente dal dispositivo utilizzato e dal luogo della Terra in cui l'utente si trova, con la garanzia di operare sempre con le migliori prestazioni e con la maggiore sicurezza ottenibili. Non male, eh ?!
Nessun altro produttore al mondo fornisce qualcosa di simile. E' abbastanza normale che, nel tentativo di fornire un accesso sicuro e performante alle proprie applicazioni da più piattaforme distinte e con gli stessi livelli di sicurezza, non utilizzando Citrix occorra implementare le soluzioni di 6 o 7 produttori diversi, con risultati non altrettanto efficaci. Se qualcuno volesse impostare un discorso completo come quello delineato in precedenza, si arriva a 16 produttori diversi.
Non solo gli utenti ne beneficiano, ma anche gli amministratori di rete e di sistema, che possono ottenere importanti risultati gestendo le tecnologie di un singolo produttore, con gli enormi vantaggi facilmente intuibili.
Citrix opera sia attraverso tecnologie software che attraverso apparecchiature hardware, come ad esempio il Network Access Controller Netscaler, fortemente integrate tra loro. Da diversi anni le apparecchiature hardware possono essere acquisite sotto forma di appliance virtuali.